martedì 7 aprile 2015

PLUM-CAKE VEGETARIANO


Ho girato tutto il mercato, ma di piselli freschi, di asparagi e di carote con le foglie , neanche l'ombra.
Mi servivano a tutti i costi, avevo in mente due cose da fare: una foto con delle primizie e un plum-cake.
<< No signora niente piselli, sono troppo cari, la gente non li compra >>
Vedo da lontano degli asparagi; bene, sono anche in offerta; guardo la provenienza: Cuba.
Cubaaaaa???? ma non importavamo i sigari da Cuba?
cosa c'entrano gli asparagi?
Le carote con le foglie? ma in quale film? sono li sui banchetti, confezionate nella bella vaschetta di plastica tutte della stessa misura.
<< No no, me ne vado, arrivo fino in fondo alla strada e torno indietro dal viale Monza, oggi non è giornata >>
Niente foto e niente plum-cake.
Giro in via Termopili e...... mi appare all'improvviso.
Un  meraviglioso banco di verdure, tutte primizie primaverili. Un miraggio direi.
Asparagi bianchi, asparagi viola. 
<< Signora  questi vengono da Albenga >>
piselli freschi, fave novelle da mangiare crude con il pecorino, cipollotti di Tropea, e....
 le carote, ebbene si,  avevano anche le carote e con le foglie.
Italiani, che vendevano solo prodotti italiani, in un mercato italiano.
Roba da non credere.
Ho comprato tutto quello che mi serviva, si poteva proseguire con le foto e con la ricetta da postare sul blog.
Tutto questo nel giorno di venerdì santo, ma io mi ero portata avanti: ero felice come una Pasqua, tutta tutta italiana.




Ingredienti per 4/6 persone

180 gr di farina
100 gr di piselli sgranati
100 gr di punte di asparagi
2 carote novelle
100 gr di pecorino fresco
3 uova
2 cipollotti
1 bustina di lievito per torte salate
120 cc di latte
1 dl di olio d'oliva
Sale e pepe


Mondare gli asparagi e le carote e tagliarli a cubetti.
Unire i piselli e scottare in acqua salata,per 5 minuti.
Scolare e far stufare le verdure in due cucchiai di olio con i cipollotti tagliati a fette sottili.
Salare leggermente e pepare.
Privare il pecorino della crosta e grattugiarlo.
Sgusciare le uova in una terrina, unire la farina setacciata con il lievito, l'olio rimasto, il pecorino grattugiato, il latte e le verdure.
Mescolare e versare tutto in uno stampo da plum cake rivestito di carta da forno e cuocerlo in forno caldo a 180° per circa 45 minuti. 
Toglierlo dal forno e lasciarlo raffreddare prima di servirlo.