giovedì 29 agosto 2013

BUCATINI CON CONSERVA DI POMODORI A CRUDO BASILICO E PINOLI


Facendo un giretto su facebook, fra i vari gruppi del food a cui sono iscritta, ho scoperto Raffaele Pignataro.
Mmmm dal cognome ne ho capito subito la provenienza, aria di casa mia. Benissimo.
Chiesta l'amicizia  su face e visita al suo Blog il crudo e il cotto, è stata solo una conferma, Raffaele oltre ad essere una persona squisita è molto preparata,  la panificazione è uno dei suoi cavalli di battaglia, per chi, come me, avesse questa passione, consiglio una visita al suo blog, vi sono dei video-tutorial  molto chiari ed esaustivi che riguardano questo argomento.
Raffaele ha creato il suo primo "contest" (in collaborazione con La Fiammante) dedicato al pomodoro sotto forma di conserva.
Letto il regolamento e l'accensione della lampadina per presentare la mia ricetta al mio primo contest, beh giusto il famoso tempo di un nanosecondo.
Preparare un qualcosa che riconosca appieno tutta la bontà e la fragranza del pomodoro pelato in conserva, ecco cosa mi è venuto in mente, una ricetta dove i pelati verranno usati  "a crudo".
Ce l'avevo!!!! e pure gli ingredienti, pochissimi ma li avevo tutti, compreso il tipo di pasta.
ed ecco i miei.

BUCATINI CON CONSERVA DI POMODORI A CRUDO BASILICO E PINOLI

per 3 persone

240 gr di bucatini
4 pomodori pelati
un abbondante mazzetto di basilico
30 gr di pinoli
pecorino grattugiato q.b
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
sale

Procedimento:

Con il minipimer frullare i pelati sgocciolati con i pinoli ed i basilico, aggiungere l'olio e salare leggermente.
Condire i bucatini cotti al dente con questa salsa e una spolverata di pecorino stagionato.
Sapore di pomodoro crudo, sapore d'estate  sapori del sud.
VIVA IL POMODORO.





Con questa ricetta partecipo al contest VIVA IL POMODORO di Il Crudo e Il Cotto in collaborazione con La Fiammante


Nessun commento:

Posta un commento